DORATURA 

Antico trattamento usato per impreziosire supporti di vario genere (legno, metalli, vetro, intonaco, carta, …) tramite l’apposizione di un sottilissimo strato di metallo prezioso ridotto in lamina. L’inattaccabilità alla corrosione dell’oro ha permesso a tavole anche medievali di giungere fino ad oggi con immutato splendore.

L’esito dell’operazione dipende dall’abilità dell’artigiano così come dalle condizioni ambientali di lavoro, nel rispetto dei tempi di esecuzione; un’ottima preparazione del supporto è indispensabile per la buona riuscita del trattamento.

I prodotti Phase sono indicati per l’esecuzione della doratura nelle diverse tecniche possibili, valide sia per l’applicazione della foglia d’oro e d’argento vera che per quella in lega che simula il color oro, argento o rame. Le più comuni sono:

  • a guazzo (ad acqua) prevede una preparazione del supporto con gesso di Bologna e colla di coniglio (ammannitura). L’oro può essere applicato direttamente sull’ammannitura o su un sottofondo a base di bolo (una speciale argilla colorata).
  • a missione: su supporto perfettamente levigato o ammannito si applica un velo di una speciale colla, detta missione, che può essere all’acqua, idroalcolica o ad olio.

SCOPRI TUTTA LA LINEA DORATURA

Inizia a digitare e premi Invio per effettuare una ricerca