MALTE DI CALCE IDRAULICA NATURALE

Intonaci, malte di calce idraulica naturale e finiture per risanamento e restauro

Oltre ai materiali per la risoluzione delle principali patologie di degrado e alterazione per i cicli di pulitura, consolidamento e protezione, Phase ha messo a punto una serie di “ricette” per la composizione di malte che guardano soprattutto alle metodologie tradizionali. Malte che basano la propria applicabilità sul principio di “unicità” del manufatto architettonico e che quindi possono essere modulate di caso in caso tenendo conto delle preesistenze materiche e dei diversi contesti ambientali.

Nel corso del ventesimo secolo la composizione e le tecniche di rivestimento degli edifici hanno subito radicali mutamenti, sempre pi. spesso dettati dalla continua evoluzione delle esigenze dell’edilizia contemporanea, alla costante ricerca di materiali di facile e rapida messa in opera.

La disponibilità di nuovi leganti, quali calci idrauliche, cementi e resine sintetiche, ha permesso l’elaborazione di malte e metodi di lavoro atti a rispondere a tali esigenze: malte per intonaci pronte all’uso applicabili da personale non qualificato, tempi di lavorazione ridotti al minimo, vasta possibilità di impiego di uno stesso prodotto. L’uso di malte non compatibili con le caratteristiche dei materiali in opera può però comportare danni al manufatto, dal punto di vista tecnico ed estetico: degradazione precoce di materiali applicati frettolosamente, causata da agenti esterni o interni al prodotto stesso, o pi. spesso per il lavoro di mano d’opera all’oscuro dei metodi tradizionali.

Coloro che devono scegliere cosa applicare si trovano di fronte innumerevoli possibilità offerte, con perplessità e mancanza di validi criteri di scelta di un prodotto sicuro, elemento fondamentale soprattutto nel campo del restauro.

Phase ritene che in questo campo solo i metodi e i materiali tipici possano avere la migliore riuscita sul piano estetico e tecnico.

Da questo punto di vista l’insieme delle soluzioni possibili, apparentemente molto vasto, può essere ridotto a pochi sistemi tradizionali, compatibili con la materia storica.

La conoscenza delle proprietà fondamentali delle malte da introdurre, dei materiali del supporto e delle sollecitazioni possibili, permette di compiere una scelta giudiziosa che dia sufficienti garazie di durabilià e che tenga conto delle particolari esigenze della conservazione. La composizione delle malte ed il tipo di rifinitura devono essere stabilite caso per caso, in funzione dell’architettura, sulla base di eventuali resti del materiale originario impiegato e dello stato chimico e igrometrico delle murature.

SCOPRI TUTTA LA LINEA MALTE DI CALCE IDRAULICA

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search