Al via i lavori di restauro delle mura della Fortezza da Bassotempo di lettura: 3 minuti

Phase Italia - Blog - Al via i lavori di restauro delle mura della Fortezza da Basso di Firenze

La giunta approva il progetto esecutivo del primo lotto di lavori.

A fine estate partiranno le operazioni di ristrutturazione delle mura della Fortezza da Basso di Firenze

“Finalmente partiamo con la valorizzazione di questo importante monumento cittadino, collocato strategicamente nel centro storico e ben collegato alla stazione centrale e tra pochi mesi alla tramvia. Un vero e proprio gioiello, sede ideale di mostre e congressi e grandi kermesse come Pitti Uomo”

Queste le parole di Dario Nardella, sindaco di Firenze, all’indomani della delibera della giunta comunale che approva in via definitiva il progetto di rivalorizzazione della Fortezza da Basso, storica fortificazione voluta da Alessandro de’ Medici e che ha visto la luce fra il 1534 e il 1537.

L’intervento iniziale riguarderà il restauro delle mura nelle zone comprese tra il bastione Rastriglia, il bastione Bellavista e la porta Alla Campagna.

Quantificate in 2 milioni di euro, le operazioni di restauro delle mura in partenza di qui a pochi mesi fanno parte di un ben più articolato progetto di ristrutturazione (142 milioni di euro il costo totale previsto) volto al recupero e alla valorizzazione di quella che è attualmente per la città e per i cittadini un’opera dall’importanza strategica molto rilevante.

L’intera somma sarà da finanziare in parte con i contributi della Camera di Commercio, in parte con la risorse del Patto per Firenze (680 milioni da destinare a una serie di interventi, dalle tramvie alla valorizzazione della Fortezza da Basso, dalla rimozione dell’amianto dall’Isis da Vinci alle piste ciclabili all’ampliamento del museo di Santa Maria Novella) e in parte con risorse proprie.

Oltre al recupero del valore storico e artistico della fortezza cinquecentesca, durante i lavori sarà previsto l’avvio di percorsi e itinerari di fruizione pubblica, che saranno sperimentati a partire dal cantiere.
I lavori dureranno poco meno di un anno.

Lo sapevi che all’interno del catalogo prodotti Phase Italia trovi una vastissima gamma di soluzioni per il restauro lapideo?

SCOPRI TUTTA LA LINEA RESTAURO LAPIDEO

Articoli Recenti
Phase Italia Blog - Alla Pinacoteca di Brera va in scena il restauro del Manzoni di Hayez - Vista tela dettaglio 2