Reagenti per pulitura

AMMONIO CARBONATO

Art. PH51991-800, -1, -5, -15, -25
Il carbonato di ammonio è uno dei solventi di più largo impiego nella pulitura delle pitture murali o in generale di materiali di natura calcarea, in particolare in forma di impacco con supportante interponendo un foglio di carta giapponese, per tempi variabili di alcune ore a seconda delle condizioni in cui versa la superficie da pulire.

EDTA BISODICO

Art. PH5491-1, -125
Sale bisodico dell’acido etilendiamminotetracetico.
Si presenta come polvere bianca igroscopica che in soluzione acquosa ha proprietà chelanti, ossia forma con ioni del ferro o di metalli alcalino terrosi o di altri metalli pesanti complessi chelanti non più precipitabili con sostanze alcaline.

TRIETANOLAMMINA

Art. PH58651
Trietanolammina – Liquido da utilizzare in soluzione acquosa o per la preparazione di saponi resinosi e solvent gel o aggiunto agli impacchi di pulitura chimica per facilitare la dissoluzione di eventuali componenti grasse ossidate presenti nella crosta.
Confezione: 1 lt

PROTEASI ACIDA

Art. PH60255
Proteasi Acida è una preparazione enzimatica supportata per la pulitura controllata di superfici policrome per la rimozione di materiali proteici (si veda “Materiali e metodi per la pulitura di opere policrome” di P. Cremonesi).
Confezione: 100 ml

FIELE DI BUE

Art. PH55441
Confezioni: 250 ml, 1 lt

Prodotto animale (fiele bovino) decolorato, stabilizzato, neutro, costituito da colesterolo, sali di sodio di acidi biliari, glicina ed altre sostanze derivate dalla colina e dalla lecitina che conferiscono ottime proprietà tensioattive.

EMULSIONE CEROSA o PAPPINA

Art. PH64861
Confezione: 200 ml

Dispersione in acqua di cera d’api sbiancata messa a punto dall’Opificio delle Pietre Dure. Di per sé non ha capacità pulenti, è un supportante per soluzioni acquose e/o solventi organici a base di emulsione cerosa a pH neutro. Impiegata nella pulitura controllata di superfici policrome.

AMILASI

Art. PH60251
Confezione: 100 ml

Preparazione enzimatica supportata per la pulitura controllata di superfici policrome con enzimi purificati (si veda “Materiali e metodi per la pulitura di opere policrome” di P. Cremonesi). Efficace per la rimozione di sostanze amilacee quali pasta d’amido, gomma arabica e gomme vegetali.

Mostra tutti i 19 risultati