Nuova vita agli oceani con Coralariumtempo di lettura: 3 minuti

Phase Italia Blog - Coralarium, la scultura per dare nuova vita agli oceani - Vista aerea

Creata dall’artista Jason deCaires Taylor nell’oceano delle Maldive, è un museo semi-sommerso che diventerà la futura casa di pesci e coralli.

Si chiama Coralarium e si trova al centro della barriera corallina delle Maldive.

Una scultura museo che diventerà la futura casa di pesci e coralli creata al centro della barriera corallina delle Maldive: no, non è fantascienza, ma l’ambiziosa opera dell’artista contemporaneo Jason deCaires Taylor.

Coralarium, questo il nome dell’opera, si trova vicino alla località balneare dell’isola di Fairmont Maldives Sirru Fen Fushi, dove sorge il resort di lusso Fairmont.

Lo scopo della scultura, per metà sommersa, è quello di far crescere con il tempo sulle sue pareti una barriera corallina che diventerà casa per centinaia di animali e piante. La struttura di acciaio inossidabile inoltre è progettata per illuminarsi di notte di una luce fioca in grado di attirare pesci e altre creature marine.

Al di sopra della struttura e al suo interno, immerse nelle limpide acque dell’oceano Indiano, sono presenti 14 sculture rappresentanti uomini e bambini. A completamento dell’opera, la zona intorno al Coralarium è stata ricoperta con circa 200 piccole colonie di corallo che, da qui a qualche anno, daranno vita ad una nuova distesa di coralli.

“Il Coralarium è un luogo di preservazione, conservazione e istruzione. Insieme al resort, speriamo di aumentare la consapevolezza per la protezione delle barriere coralline maldiviane. Voglio immaginarmi un futuro migliore per l’oceano, che le persone lo vedano come un posto delicato, degno della nostra protezione.” ha riferito Jason deCaires Taylor.

Per maggiori informazioni sul lavoro del naturalista subacqueo e artista Jason deCaires Taylor, potete visitare il sito www.underwatersculpture.com.

Lo sapevi che all’interno del catalogo prodotti Phase Italia trovi tantissime attrezzature da poter utilizzare per creare ex-novo le tue opere o semplicemente per riportarle al loro antico splendore?

Articoli Recenti
Phase Italia Blog - Cinque scultori in corsa per il prestigioso premio UnescoPhase Italia Blog - Villa Savoye e il naufragio della modernità - vista della villa affondata 1